Projects - current and past

The Amateur Film Atelier AFA-Sessa produces its own documentaries and OneTake Films for the Cine Museo.

These films are shown in the museum.

Re-framing home movies


2020 - Re-framing home movies #3

Residenze in archivio è un percorso di formazione e produzione volto alla creazione di sei nuove opere creative interamente realizzate a partire da materiali filmici amatoriali.

 

Il progetto, promosso da Cineteca Sarda / Società Umanitaria (Cagliari), Archivio Cinescatti / Lab 80 film (Bergamo), e Archivio Superottimisti (Torino), curato da Karianne Fiorini e Gianmarco Torri, è realizzato con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per chi crea”, e prevede un lavoro di rielaborazione artistica di film di famiglia messi a disposizione dalle tre strutture.

 

Un giacimento di film di origine privata, girati in pellicola nei formati 9,5 Pathé Baby, 16mm, 8mm, Super8 tra gli anni ’20 e gli anni ’90 del secolo scorso da cineamatori e cineamatrici che hanno impugnato la cinepresa e documentato il loro quotidiano nel corso del Novecento.

  

 

PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO

Karianne Fiorini e Gianmarco Torri

reframinghomemovies.it
www.facebook.com


Bolex make it


2019 - Workshop a Locarno

Questa estate Samira Guadagnuolo e Tiziano Doria sono stati in concorso al Locarno Film Festival col nostro film INCOMPIUTA.

A profittandone, ospitati dallo Spazio ELLE e grazie a Theparders hanno tenuto un workshop fatto con pellicole 16mm e macchine da presa Paillard Bolex Film.

Questo il risultato per doppia proiezione e mega loops.


La collezione


2017 - Cortometraggio di finzione

Progetto per la selezione di entrata al Bachelor Cinéma all’ECAL di Nikita Merlini.

Un giornalista, provvisto di camera a mano, documenta la ricca collezione di cineprese d’epoca del signor Strassenberg. Quando appare la figlia di quest’ultimo, viene presentata come erede della collezione. Tuttavia la ragazza non è per nulla interessata al patrimonio del padre. Inizia una discussione tra i due, i quali si spostano in un locale adiacente per avere più privacy. Il padre si accorge che il giornalista li sta ancora filmando e chiude la porta. Il giornalista può solo sentire la discussione. Poi un rumore improvviso: una cinepresa sfiorata dal giornalista cade. Padre e figlia si dirigono verso di lui, lei inveisce contro l’uomo distratto. Padre e figlia sono ora uniti.


I want to see my mother again


2017 - Found footage project

Realization by Nikita Merlini with the collaboration of AFA-Sessa by Rolf Leuenberger.

Inge, an 86 years woman, has a desire: to watch the 8 mm films she made when she was young in order to see her mother again. This documentary portrays the relation between Inge and her mother - involving moments of solitude, hardness and love - using her footage as a material to build the narrative. Indeed, after fifty years of rest, the films come back to life and arouse emotions that have never been forgotten.


Promo

2016 - Amateur Film Atelier Sessa

Realizzazione di Nikita Merlini


1965 - Super 8

2015 - 50 anni Super 8

Un reportage realizzato con un iPhone da Maurizio Petralia.

In occasione del Global Super 8 Day del 24 ottobre, organizzato in tutto il mondo per celebrare il 50° anniversario di questo formato cinematografico, l'AFA-Sessa ha presentato questo mezzo in varie forme.