INEDITI

Last update 11.1.2021, work in progress ...

La nostra  storia


Come eravamo.

Filmati amatoriali, custoditi (in copia digitale) dalla RSI.

Gli archivi della RSI custodiscono un fondo di filmati che cineamatori della Svizzera italiana hanno realizzato dall'inizio del Novecento sino a secolo inoltrato.

 

È un patrimonio prezioso per la memoria del nostro paese, costituito ha riprese fatte con intenzioni private ma che il passare del tempo valorizzato anche come testimonianze di una memoria nel frattempo diventata collettiva perché gesti, abitudini e consuetudini che per gli autori parevano essere espressione di una situazione d'intimità, a distanza di tanti decenni danno conto di esperienze che furono anche di tanti altri.

 

La RSI ha raccolto, catalogato e digitalizzato tutti i documenti ricevuti, archiviandoli nelle sue teche. Maria Grazia Bonazzetti Pelli link AUDIO ha curato personalmente i contatti con gli autori dei filmati e tra il 2013 e il 2015 ha promosso in varie località della Svizzera italiana delle serate pubbliche, nel corso delle quali ha proiettato e fatto commentare una selezione dei filmati.

 Progetto Teche Away 2015 - Memoriav - PDF

 


Ul cinema da Lamon.

I vari testimoni raccontano le vicissitudini di questo piccolo stabile, grazie a fotografie, documenti d’epoca e aneddoti anche divertenti.

La storia condivisa della Svizzera italiana - La tua storia ha un valore...

  • Pubblica le tue foto, i tuoi video, i tuoi documenti audio, i tuoi testi.
  • Commenta, fai sapere se ti piace, e condividi!
  • Puoi interagire con tutti i membri della piattaforma.
  • I tuoi interessi sono condivisi!
  • Ora è più facile seguire le attività degli membri, essere aggiornati sugli argomenti, sullo sviluppo dei dossier...
  • Gli archivi della RSI si aprono su «lanostraStoria.ch»
  • Verso questa piattaforma, stanno migrando ore e ore di video, alcuni dei quali praticamente inediti.
  • Vicenzo Vicari si racconta a «Otto e compagnia»
  • "C'ero anch'io" è la serie del Quotidiano che propone gustose incursioni tra passato e presente, in giro per la Svizzera italiana.


Notre histoire


Le membre historique de notreHistoire.ch a présenté son travail aux habitants d'Avenches.

Jean-Fred Friedrich l'ex-boulanger cinéaste de Salavaux a élu domicile avec son épouse dans la magnifique cité romaine ...

Faites appel à votre famille, vos amis, vos collègues pour qu'ils deviennent membres et vous rejoignent sur la plateforme. Transmettez-leur cette page.


Vos documents inspirent nos auteurs

Lisez "Inédit", le magazine de notreHistoire.ch.


Produite par Pierre Barde, Jean-Daniel Farine et Andrée Hottelier, Avis aux amateurs offrait à des cinéastes non professionnels de réaliser une chronique de leur quotidien et de leurs passions. Elle fut diffusée du 25 novembre 1990 au 21 août 1992, en trente-deux émissions d'une durée de 26 minutes en moyenne.

Sous la caméra des amateurs, les sujets sont tournés en toute liberté, filmés parfois avec une touchante maladresse mais toujours portés par la sincérité du regard.

 


1949-90 - DDR Amateurfilme


Etwa 100.000 Amateurfilmer drehten in der DDR unzählige Filmminuten auf 8mm, Super 8 oder sogar 16mm. Diese ganz privaten Zeugnisse der DDR-Kulturgeschichte erzählen - mal linientreu, mal harmlos, mal versteckt erotisch, mal subversiv vom Leben in der DDR.


AFA-Sessa


The Amateur Film Atelier AFA-Sessa produces its own documentaries and OneTake Films for the Cine Museo.

These films are shown only in the museum.

Found footage, in ambito cinematografico, descrive la pratica di riutilizzare filmati già esistenti per creare nuovi testi filmici; significa, in altri termini, “prendere materiale dal passato per creare nuove esperienze della visione”.

Memoryscapes


1. Lungo la via emilia

Percorsi tematici, geografici e cronologici nel cinema privato.

Lungo la via emilia è la prima uscita di memoryscapes, il progetto di Home Movies per l’accesso on line al patrimonio audiovisivo privato del secolo scorso.

 

memoryscapes è frutto di un lungo lavoro di ricerca, selezione, descrizione, digitalizzazione ed edizione video di pellicole Super8, 8mm, 16mm e 9,5mm girate tra gli anni ‘20 e gli anni ‘80 del XX secolo.

2. Cartoline italiane

Percorsi tematici, geografici e cronologici nel cinema privato.

Cartoline italiane è la seconda serie di memoryscapes, il progetto di Home Movies per l’accesso on line al patrimonio audiovisivo privato del secolo scorso.

 


Re-framing home movies


2020 - Re-framing home movies #3

Residenze in archivio è un percorso di formazione e produzione volto alla creazione di sei nuove opere creative interamente realizzate a partire da materiali filmici amatoriali.

 

Il progetto, promosso da Cineteca Sarda / Società Umanitaria (Cagliari), Archivio Cinescatti / Lab 80 film (Bergamo), e Archivio Superottimisti (Torino), curato da Karianne Fiorini e Gianmarco Torri, è realizzato con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per chi crea”, e prevede un lavoro di rielaborazione artistica di film di famiglia messi a disposizione dalle tre strutture.

 

Un giacimento di film di origine privata, girati in pellicola nei formati 9,5 Pathé Baby, 16mm, 8mm, Super8 tra gli anni ’20 e gli anni ’90 del secolo scorso da cineamatori e cineamatrici che hanno impugnato la cinepresa e documentato il loro quotidiano nel corso del Novecento.

  

 PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO

Karianne Fiorini e Gianmarco Torri

reframinghomemovies.it
www.facebook.com


Home Movies


Chi sono

L’Archivio Nazionale del Film di Famiglia, fondato e gestito a Bologna dall’Associazione Home Movies, nasce con l’obiettivo di salvare e trasmettere un patrimonio audiovisivo nascosto e inaccessibile.

La documentazione audiovisiva inedita, privata e personale, raccolta dall’Archivio, costituisce un ampio e prezioso giacimento visivo per la storia italiana del Novecento, che progressivamente viene reso pubblico e messo a disposizione attraverso progetti e iniziative.

 


Workshop: Bolex make it


Samira Guadagnuolo e Tiziano Doria sono stati in concorso al Locarno Film Festival 2019 col il film INCOMPIUTA.

A profittandone, ospitati dallo Spazio ELLE e grazie a Theparders hanno tenuto un workshop fatto con pellicole 16mm e macchine da presa Paillard Bolex Film.

Questo video  è il risultato per doppia proiezione e mega loops.


Work in progress ...



2019 INEDITS à Caen


... nous avons le plaisir de vous transmettre le montage vidéo des Rencontres INEDITS 2019 à Caen, réalisé par Normandie Images



Cinémémoire è una cineteca di film per famiglie e amatoriali che raccoglie, digitalizza, documenta e archivia film amatoriali e per famiglie dal 2001. Ad oggi, la collezione contiene più di 2300 ore di immagini dagli anni '20 ai giorni nostri, si arricchisce quotidianamente di nuovi depositi di film .



Ce portail, développé par Cinémémoire, s'adresse aux professionnels et aux particuliers, soucieux de la préservation et de la conservation du patrimoine audiovisuel régional. Cinémémoire mène ce projet depuis plus de trois ans dans toute la région, et ce site constitue l’aboutissement de ce travail de recherche et d’investigation.



Le site « Mémoire Normande » a été co-réalisé par Normandie Images et la Fabrique de patrimoines en Normandie, structures culturelles œuvrant notamment pour la diffusion et la valorisation du patrimoine régional iconographique et filmique.



Memoryscapes ti invita alla scoperta del patrimonio del cinema privato italiano.

Potrai accedere a una serie di percorsi tematici, geografici e cronologici per esplorare il mondo dei film di famiglia e amatoriali del Novecento. 

Attraverso una navigazione semplice e immediata basata su una ricerca per anni, temi e luoghi, Memoryscapes ti permette di viaggiare nel tempo e nello spazio.

Oltre 2.000 clip fruibili attraverso singole serie dedicate al paesaggio del Belpaese (Cartoline italiane, Paesaggi urbani), alla vita quotidiana di aree specifiche (Lungo la via Emilia), alle biografie dei cineamatori (Vite d’archivio), agli archivi di veri e propri autori (Franco Cigarini). Una sezione è dedicata all’uso didattico di questi filmati.



A media archaeological experiment performed at the 9th edition of the International Orphan Film Symposium, EYE Film Institute Amsterdam

By Susan Aasman

 




RI-PRESE.

Progettando un nuovo archivio home movie

Published on Apr 2, 2014 

 

Tesi di laurea magistrale in Storia del cinema documentario e sperimentale presso Università IUAV di Venezia. Il testo esplora la realtà del filmino casalingo/home movie/cinema amatoriale attraverso una sezione terminologica, una sezione storico/tecnologica/sociologica con intersezioni di critica d’arte, del cinema e del costume e una proposta pratica per la realizzazione di un moderno archivio per l’home movie, con il riconoscimento di pregi e limiti delle realtà correnti e l’evidenziazione delle criticità relative ad un’attività di questo tipo.